Sheol

(3 recensioni dei clienti)

3,50

Benvenuti nello Sheol.
In un futuro tanto asettico quanto prossimo, Michael è costretto a ingaggiare una sfida d’ingegno mortale, quali mosse sarà disposto a compiere per salvare la sua regina?
Ecco l’opprimente fumetto partorito dall’utopica inventiva di Francesco Romano, vincitore del concorso “La Vicinanza Digitale”!

Ricordiamo che tutti i prodotti acquistati assieme ad una prevendita, saranno spediti al momento del rilascio della prevendita.

4 disponibili

Categorie: ,

Preview

Di Francesco Romano

Data di uscita: 21 giugno 2021

Formato: 17 x 24
36 pagine
Colori: BN / Colori
Costina: /
Copertina: 300 gm lucida
metallizzata
Carta: 120 gm bianca
Rilegatura: Spillato
ISBN: 979-12-80316-05-9

3 recensioni per Sheol

  1. sabrinapennacchio

    Anche oggi vi presento un’opera Upper Comics che sicuramente piacerà agli appassionati del genere.
    Michael, il nostro protagonista, vive in un futuro del tutto diverso dal nostro. Sullo sfondo di un tema distopico, per salvare la persona che ama, sarà costretto a partecipare a una sfida a scacchi, ma non una normale: una che metterà in gioco la sua stessa vita.
     
    Anche questo volume è nato durante la pandemia e Francesco è stato uno dei vincitori del concorso La Vicinanza Virtuale.

    L’opera è davvero ben fatta: una bella tematica, una bella trama e uno stile di disegno netto, preciso e senza troppi fronzoli. Lo studio illustrativo così come quello narrativo si nota tutto ed è una grande nota di merito per un tema che a volte, proprio perché raro, finisce nel banale.
    Complimenti Francesco.

  2. bella.swan1982

    Una sfida convenzionale, ovvero quella per salvare la vita della propria amata. Shaya è stata catturata da Azrael, un terribile angelo della Morte. Per Michael c’è un ultimatum per riuscire a liberarla: vincere una partita a scacchi o restare per sempre intrappolato nello Sheol, il terribile regno dei morti. La decisione è ormai presa e il patto è stato fatto. Si tratta di vincere ad ogni costo per riportare la moglie in vita. Michael inizia a giocare in modo combattivo ma con poca lucidità a causa della tensione, perché quella esperta di scacchi nella coppia era Shaya. Azrael lo osteggia quindi facilmente e pensa di avere già la vittoria in pugno, ma il ragazzo ricorda un dettaglio importante che proprio la moglie gli aveva rivelato poco prima. Un piccolo albo illustrato generato dall’immaginario fantasioso e soffocante di questo giovane autore vincitore del concorso “La vicinanza digitale” indetto da Upper Comics il 18 marzo scorso. Francesco Romano ha realizzato una storia distopica semplice ma d’effetto. È evidente lo studio del corpo umano, delle posizioni, dei modelli, delle espressioni e ciò focalizza maggiormente l’ attenzione dei lettori. Mi piace molto il tratto pulito e lineare dell’autore. Tutto è preciso, metodico e per nulla confusionario. La cover in rilievo è davvero pazzesca.

  3. noileggiamo95

    Avete mai pensato di fare un patto con la morte? Michael si ritrova invischiato in una partita a scacchi che potrebbe avere il prezzo più alto che si possa avere, la vita. Il nostro protagonista gioca ogni giorno a scacchi con sua moglie, che cerca di insegnargli come giocare, in un mondo distopico, asettico e quasi digitalizzato. La relazione tra i due si sente e si vede in poche vignette in maniera molto forte. Ma non tutto può andare liscio, no? Accompagnati da dei disegni che raccontano tutto, che esprimono ogni pensiero e ogni sentimento, nonostante il volto di Michael sia quasi completamente coperto, vivremo un’avventura adrenalinica tra la tattica e la tensione creta dagli scacchi, una partita che non è solo un gioco. Una lettura appassionante e sorprendente, poche pagine in cui è racchiuso molto, in disegni dal tratto semplice, ma dal grande impatto.
    Recensione completa sul blog Noi_leggiamo, anche su instagram e facebook
    Ari

Aggiungi una recensione