Chrono Gear Vol. 1

(8 recensioni dei clienti)

4.50

In una delle tante galassie, di uno dei tanti
universi, esiste un pianeta azzurro intriso di misteri.

Il pianeta di Aeria, dove il tempo, per ragioni ignote all’umanità, si è fermato congelato da una terribile era glaciale.
La storia e la conoscenza sono state inghiottite da una profonda oscurità.

Assetato di risposte, l’uomo si tuffa così
verso l’era dell’esplorazione e dell’archeologia, per ritrovare il suo antico passato!

Evans Layard, giovane aspirante archeologo, sogna di riportare alla luce i segreti nasconsti di Aeria, ma i suoi ideali di ricerca e di verità stanno per cambiare… Sepolta dal passato, Envas sta per rinvenire la sua prima, misteriosa scoperta!

Dai disegni del consolidato Giorgio Battisti e l’euforica creatività di un vulcanico
Gaetano Scoglio, la verità sul Chrono
Gear attende solo di essere risvegliata!

 

Ricordiamo che tutti i prodotti acquistati assieme ad una prevendita, saranno spediti al momento del rilascio della prevendita.

Categorie: ,

Descrizione

Di Gaetano Scoglio e Giorgio Battisti

Genere: Fantasy/Steam Punk
Formato: 11.5×17.5
184 Pagine

ISBN 978-88-942394-0-9
Colori: Bn / Colore
Costina: 1,4 mm
Copertina: 300 gm lucida
Carta: 120 gm bianca
Rilegatura: Brossura fresata

8 recensioni per Chrono Gear Vol. 1

  1. Giorgia

    Ho appena finito di leggere il primo numero, e ne sono rimasta innamorata! Quando a fine volume ho letto che per il prossimo episodio dovrò aspettare Agosto, è stata una sensazione orribile: dovrò aspettare mesi per ricominciare l’avventura!!
    I miei complimenti al simpatico Gaetano per la storia, è avvincente, coinvolgente, non ho staccato lo sguardo dal fumetto per un secondo!!
    Pensare che una storia così sia italiana, mi riempie di gioia. Io amo leggere sia libri sia fumetti, e questo primo volume mi è sembrato all’altezza del Detective Conan.
    Complimenti anche a Giorgio per i disegni meravigliosi.
    È davvero stupendo, consiglio a tutti di comprarlo.
    Grazie per avermi portata in questo nuovo mondo a farmi vivere questa incantevole storia!

    Le meraviglie del Comicon.

  2. lorenzovastola

    Questo manga è spettacolare! Ho letto veramente di tutto e non tutti i manga mi hanno sorpreso come questo….sono contento che i mangaka italiani stanno sfornando manga da paura! Vi chiedo di continuare cosi perche la lettura di manga si sta espandendo finalmente in italia

  3. Martin Gabrielli (proprietario verificato)

    La domanda da farsi è :”Perchè non lo ho letto prima?”! Ha tutto per essere un Fumetto con la F maiuscola:
    – Disegni ottimi
    – Storia avvincente
    – Ambientazione spettacolare
    – Approfondimenti molto interessanti
    Onore a Gaetano e Giorgio

  4. Stefania

    Chrono Gear racconta la storia di Evans Layard, aspirante archeologo che sogna di svelare le incognite di Aeria. Trattasi di un pianeta in cui il tempo si è fermato, è vittima del congelamento e dell’oscurità più profonda. In questa avventura Evans dovrà vivere indescrivibili vicende, scoprendo nuove sfaccettature strane e misteriose che rappresenteranno, poi, il fulcro principale dell’intera storia. La lettura si è rivelata piuttosto scorrevole e piacevole, merito soprattutto dei disegni davvero espressivi e colmi di emozioni. Sarò sincera, ho divorato e sfogliato le pagine in pochissimo tempo, tanta era la curiosità di scoprire il seguito delle vicende. È un fumetto che consiglio, non è affatto banale e contiene molteplici emozioni e valori di cui a volte tendiamo a dimenticarci (come l’affetto nei confronti di un padre).
    Gaetano Scoglio e Giorgio Battisti hanno plasmato tecnica e creatività in un connubio davvero ben riuscito.

  5. cstellina

    Una lettura divertente e interessante, con dei disegni ben dettagliati e battute anche molto ironiche come per esempio “santo puzzle…” la classica frase di Hyril o le risposte schiette e dirette che vengono pronunciate dal nostro Evans dal carattere determinato e sorprendente.
    Il manga si legge da sinistra a destra, dunque nella classica modalità occidentale.

    Si suddivide in tre parti: nella prima parte si ha l’introduzione alla storia e vengono presentati i nostri archeologi che si stanno diplomando durante la cerimonia, ma Evans una volta tornato a casa riceve la chiave dello studio del suo defunto padre e scopre nuovi misteri e una nuova missione da portare a termine.
    Nella seconda e terza parte si ha l’inizio del loro viaggio in treno con colpi di scena molto comici.

    ☞ Nel volume sono presenti anche schede colorate di presentazione sia dei personaggi, ma anche di introduzione al manga e bozze di disegni!

    Mi è venuta una grande voglia di partire per un’avventura misteriosa e conoscere i misteri del mondo.

  6. sabrinapennacchio

    Come sapete sono non solo un otaku incallita accanita di manga, ma anche una grandissima fan del genere piratesco e steampunk, ecco perché quando ho visto questo volume non sono riuscita a non desiderare di leggerlo.
    Evans Layard, il nostro protagonista, è un ragazzo di diciassette anni che aspira a diventare archeologo, così da poter riportare alla luce i segreti nasconsti di Aeria.
    Dopo il diploma sua madre gli dà la chiave dello studio del padre scomparso anni prima in una spedizione ed è qui che tutta un’avventura che mai avrebbe immaginato, ha inizio.
     
    ” Solo quando ci tuffiamo a capofitto verso l’oscurità, si accende in noi la scintilla che ci spinge verso la luce. ”
     
    Il collegamento padre scomparso + chiave dello studio, mi ha ricordato un sacco la questione di Eren in Attack on Titan ma vi assicuro che, se anche voi leggendo questa recensione lo avete pensato, la storia in sé poi prende una piega del tutto diversa.
    Lo stile di disegno è troppo carino così come l’attenzione ai dettagli che la casa editrice mette in tutti i suoi volumi.
    Non vedo l’ora di leggere il prossimo numero!

  7. ilaria93x

    “Solo quando ci tuffiamo a capofitto verso l’oscurità, si accende in noi la scintilla che ci spinge verso la luce”

    📖In una delle tante gallasie, dei tanti universi, esiste un pianeta azzurro pieno di misteri. È questo il pianeta Aeria, dove il tempo si è congelato. Assetati di risposte l’uomo è spinto verso’esplorazione e l’archeologia per provare a conoscere il suo passato. Evans Layrd sogna proprio di riportare alla luce tutti i segreti nascosti di Aeria.

    Partiamo dalla bellezza dei disegni che fin da subito appaiono espressivi ed emozionanti tanto da permetterne unaettura scorrevole e piacevole. È un fumetto che consiglio sicuramente, soprattutto a coloro che sono appassionati di avventure e misteri, di scoperte da svelare e di mondi nuovi da scoprire.

    La vicenda inizia con la consegna dei diplomi e con il successivo ritrovamento, da parte di Evans, di un ChronoGear, un orologio in grado di accelerare il tempo, oggetto conteso da diverse persone malvagie.

    Questo primo volume ha in sé una trama che trasuda a ve tura già dalle prime pagine. La storia è avvincente e la narrazione solida che non mancherà di sviluppi e intrecci peculiari.

    Ho adorato le caratteristiche dei personaggi che sono così diversi seppur complementari. Evans è impulsivo e curioso mentre Hyril ha un’intelligenza fuori dal comune.

    Sicuramente una storia che continuerò a seguire per capirne gli sviluppi.

  8. bella.swan1982

    Buongiorno lettori, vi ho spesso parlato di questa splendida realtà editoriale. Il mondo di Upper Comics non smette mai di sorprendermi positivamente. Tra tutti i fumetti ricevuti, sono stata attratta immediatamente dalla bellissima cover di Chrono Gear scritto da Gaetano Scoglio e disegnato da Giorgio Battisti. Grazie a questo fumetto ho potuto vivere una splendida ed entusiasmante avventura in compagnia dei due protagonisti: Evans Layard e Hyril Shard. Evans ha 17 anni ed è un aspirante archeologo mitologico che sogna di riportare alla luce i segreti che nasconde la Deephase, un’era glaciale che ha ibernato il 97% degli abitanti di Aeria e, imprecisati anni dopo, sul pianeta sono stati ritrovati antichi manufatti e reliquie alquanto misteriose.Il padre di Evans è scomparso anni fa durante una missione e i suoi colleghi archeologi lo hanno ritenuto colpevole del rovinoso fallimento a causa della sua negligenza in ambito, ma Evans è convinto che ci sia dell’altro. Hyril è il suo più grande amico d’infanzia ed è un ragazzo molto educato, dotato di grande intelligenza e per questo riesce a diplomarsi a soli 15 anni. Il giorno del diploma Evans riceve dalla madre la chiave per accedere allo studio segreto del marito e qui ritrova un oggetto misterioso: il Chrono Gear, una criptica reliquia che il signor Layard aveva nascosto proprio lì. Evans con l’aiuto di Hyril è deciso a portare a termine la missione intrapresa anni fa da suo padre, abbandonando l’idea del viaggio ad Edgeproof, previsto per legge per tutti i diplomati.Bellissima questa avventura vero? Inoltre posso assicurarvi che le immagini sono troppo belle e sono fondamentali per accompagnare il lettore in questo viaggio avventuroso, ricco di comicità e pericoli. Tante tavole a colori all’interno spiccano tra le pagine in bianco e nero. Utilissime le spiegazioni finali di Hyril e favolosi gli omaggi degli altri autori di UpperComics e ciò a dimostrazione dell’affetto reciproco che c’è tra questi bravissimi artisti. Non vedo l’ora di leggere il seguito.

Aggiungi una recensione