Upper Comics, verso un nuovo anno ricco di sorprese!

pubblicato in: Manga | 0

Ormai è passato più di un anno da quando la nostra avventura è iniziata. Ci sono serviti coraggio, pazienza, dedizione e tanto, tanto impegno, ma siamo orgogliosi di aver potuto dare spazio a tante opere che meritano di essere lette. Quelle stesse opere che noi, in qualità di lettori ancora prima che come autori, avremmo voluto leggere ardentemente.

Upper Comics significa manga made in Italy, o fumetto italiano japstyle, o come preferite. Oltre le etichette, c’è molto di più: ci sono opere scritte e disegnate da autori italiani, che hanno sapientemente imparato e utilizzato la tecnica manga nelle proprie storie.

Vi abbiamo portato tante storie che mancavano nel panorama manga italiano, con un’attenzione particolare alle storie d’azione, fantascientifiche e di avventura, che fino a qualche mese fa scarseggiavano.

E adesso? Non intendiamo rallentare neanche per un attimo, con tanti progetti per quest’anno e i prossimi. Upper Ground, la nostra rivista digitale, continua a diventare più sostanziosa mese dopo mese, proponendovi le nostre opere a capitoli, come se si trattasse di Shonen Jump o di un’altra qualsiasi rivista seriale giapponese.

In più, continuano le opere vecchie e nuove: dalla fantascienza intergalattica di Abyss di Da Hosoi e Tales From Time di Gabriele di Minco e Fabio Berti, al cyberpunk di Aethernal di Luca Maffia e Fr33d0m di Rossella Gentile e Ivana Murianni, passando per lo steampunk fantasy di Chrono Gear di Gaetano Scoglio e Giorgio Battisti e lo shonen di combattimento Hard’n’Steel a cura di Dottor Ameba, Lumaca Marina e Daruma San, senza dimenticare il thriller di Almost Dead di Paolo Zeccardo e Phobia o il giallo di Arabelle & Pica di Alice Berti. E ancora, lo spokon World Champ di Nico Romiti e il volume autoconclusivo e autobiografico Un posto dove vivere di Midori Yamane.

E poi? Ci sono ancora tante altre storie in cantiere, che aspettano solo di essere svelate e lette!

 

 

Lascia una risposta