Red Requiem Vol. 2

(4 recensioni dei clienti)

7.90

Ricordiamo che tutti i prodotti acquistati assieme a una prevendita, saranno spediti al momento del rilascio della prevendita.
Con ogni acquisto è garantita una carta da gioco in omaggio.

Nel caos di una millenaria guerra, la luce lotta contro l’oscurità per la supremazia nel mondo dell’aldilà.
L’avvento della leggendaria Morte Rossa può davvero ribaltare le sorti del ascetico mondo della Lumbra?


Elia
non è mai stato un normale adolescente, ma vedere gli spiriti dei defunti è ormai l’ultimo dei suoi problemi. Adesso è un candidato per diventare Morte Rossa e il misterioso Ruy, aiutato dalle mietitrici Vivia e Sosoko, ha il compito di allenare il ragazzo, per far ascendere il suo vero potenziale.

Quali altri sacrifici dovrà affrontare Elia per riportare la pace tra i mietitori?
Scopritelo in Red Requiem, un mistico splatter goth firmato dalla travolgente Aduah!

La falce color cremisi freme d’ira d’innocente sangue versato!

Ricordiamo che tutti i prodotti acquistati assieme a una prevendita, saranno spediti al momento del rilascio della prevendita.
Con ogni acquisto è garantita una carta da gioco in omaggio.

Descrizione

Con ogni acquisto è garantita una carta da gioco in omaggio.

Di Aduah

Data di uscita: 13 Giugno 2022
Genere: Splatter/Dark/Goth/Soprannaturale
Formato: 11.5 x 17.5
230 Pagine

Colori: BN/Colore
Costina: 1,5 cm
Copertina: 300 gm lucida
Carta: 100 gm bianca
Rilegatura: Brossura fresata
ISBN: 979-12-80316-00-4


Con ogni acquisto è garantita una carta da gioco in omaggio.

4 recensioni per Red Requiem Vol. 2

  1. noileggiamo95

    Finalmente esce il secondo volume di Red Requiem, Elia, il candidato ad essere Morte Rossa continua a stupirci, insieme a Ruy, il mio personaggio preferito e alle due mietitrici Vivia e Sosoko. Questa volta conosceremo maggiormente quello che è il mistero della Morte Rossa, come funziona la gerarchia e la storia di quello che è accaduto a Ruy, il suo passato e il motivo per cui lui non può morire. Ci saranno momenti di lotta, rivelazioni inaspettate e tanta lore che ci investirà incuriosendoci ancora di più. Una playlist ci accompagnerà nella lettura del volume, ricco di fan art di altri autori di Upper che rendono il tutto ancora più meraviglioso e delle card fantastiche con i personaggi del fumetto. La trama è un continuo di alti e bassi, azione e momenti di storia, momenti tristi e felici, insomma un mix meraviglioso da non perdere. I personaggi sono fantastici, a partire dal protagonista, Elia, che in questo volume resta dietro alle quinte fino alle ultime pagine, dove riprende la scena in maniera quasi inaspettata e sorprendente, rivelandoci un altro tassello fondamentale della storia. Ruy è il mio preferito in assoluto, con la sua storia particolare che qui viene messa a nudo facendoci scoprire alcune cose ed emozionandoci con un racconto profondo. Aspettiamo con ansia l’uscita del prossimo volume, siamo esattamente a metà della storia, infatti avremo ancora due volumi da leggere e da scoprire dopo questi primi due.
    Recensione anche sul blog Noi_leggiamo, anche su instagram e facebook
    Ari

  2. alexandra.zaccaria46

    Avevo aspettative molto alte per il secondo volume che per fortuna non sono state deluse. Anche questa volta i disegni e la storia mi hanno appassionata. Ho trovato il fumetto perfettamente equilibrato mai troppo pesante, un ottimo bilanciamento di comicità, azione e anche di dramma. (continua sul blog)

  3. bella.swan1982

    Abbiamo lasciato il nostro protagonista Elia insieme al maestro Ruy e alle mietitrici Vivia e Sosoko in una terribile lotta contro i mietitori ribelli, che vogliono distruggere la Lumbra, una barriera che separa i vivi dai morti e appropriarsi dell’Ignis della Morte Rossa, in modo da accrescere il proprio potere. Elia è uno dei candidati ad essere la morte Rossa, dopo quello che è accaduto a Fede, il suo amico, sprigiona un grande potere.In questo secondo fumetto approfondiremo la conoscenza di Ruy, il prof di storia che ha una triste storia alle spalle e capiremo il motivo della sua sofferenza dovuta alla sua strana condizione di Immortalità per nulla facile da sopportare, dopo gravi perdite. Tante saranno le notizie che apprenderemo e si susseguiranno momenti di pura comicità, lotte cruente e grandi emozioni. Un ritmo serrato carico di nozioni ed emozioni enfatizzate da disegni veramente stupendi per la loro grande espressività, simili ai manga giapponesi. Una storia quindi dinamica in un’ambientazione goth affascinante che ammalierà sia i lettori più giovani che gli adulti. È incredibile come sia veloce l’inversione di rotta nelle sequenze. È molto facile ritrovarsi a commuoversi e ridere quasi nello stesso momento. Quindi, se come me amate le battaglie senza precedenti tra il bene e il male, colpi di scena inaspettati, brillanti momenti ironici ed emozionanti, questo è il fumetto giusto per voi. E adesso aspettiamo di vedere come si evolverà la storia perché la vera guerra deve ancora iniziare.

  4. sabrinapennacchio

    Oggi sono qui per parlarvi di un’altra bellissima opera che Upper Comics ha portato nelle nostre librerie.
    Come sapete sono una grandissima amate del genere, quindi quando ho avuto l’occasione di leggere quest’opera, non ho potuto di certo sottrarmi!
    Siamo al secondo di quattro volumi di questa serie manga made in Italy e ancora una volta ci ritroviamo il nostro protagonista, Elia, in situazioni per niente facili soprattutto ora che è candidato ad essere La Morte Rossa.
    Questo volume ci sorprende molto più del primo che era inizialmente solo introduttivo, poiché ci ritroveremo nel pieno del mistero della Morte Rossa ma avremo più risposte alle nostre domande come ad esempio la conoscenza della gerarchia e la storia che si nasconde dietro a determinati personaggi che accompagnano il nostro protagonista.

    ” La falce color cremisi freme d’ira d’innocente sangue versato! ”

    Lo stile di disegno ha linee molto forti, a volte ammetto che mi ha disturbato e determinati dettagli secondo me potevano essere fatti diversamente ma alzo le mani, è uno stile e seppur non sia tra i miei preferiti, è comunque originale e marca il made in Italy assolutamente riconoscibile così come lo sono le opere orientali in base alla nazione.
    Come sempre Upper non si risparmia sulla qualità del volume che presenta pagine spesse e una filigrana perfetta, oltre ai dettagli della colonna sonora che ogni volta accompagna le loro opere. Lo consiglio assolutamente agli amanti del genere e chissà che altro ci riserverà questa storia.

Aggiungi una recensione