Una lettura silenziosa ma carica di sentimento: questo è ciò che racchiude Silent Smiles, la raccolta di storie auto-conclusive di Elena Vitagliano, prima donna europea a vincere il “Silent Manga Audition”. Si tratta di un concorso internazionale di manga organizzato dalla nota casa editrice di Ken il Guerriero (e non solo…), la North Star Pictures, in cui la giuria è composta da Tetsuo Hara (Ken il Guerriero), Tsukasa Hojo (Occhi di Gatto, City Hunter) e Riyuji Tsukihara (A Tutto Gas).
Questo articolo vi introdurrà a una nuova ed entusiasmante opera senza dialoghi (proprio per questo la definiamo “silenziosa”), grazie ad anteprime, immagini, brevi riassunti e osservazioni, ovviamente senza alcuno spoiler!


silent smiles

Direttamente dal Giappone, il nostro primo fumetto internazionale!

Una graphic novel tutta da vivere: per questo e per tanti altri motivi che stiamo per descrivere, abbiamo deciso di importare l’opera direttamente dal Giappone, infatti la casa editrice che se ne occupa è proprio la Coamix/North Star Pictures Inc.
Elena Vitagliano, brillante fumettista italiana, attraverso quest’opera riesce ad affrontare una varietà di temi sociali che spaziano dai più leggeri a quelli dal forte impatto, facendo fronte al bullismo, all’emarginazione, al fair play e all’emancipazione femminile. Questi temi, trattati con delicatezza e semplicità, vi proietteranno nella visione dell’autrice di come affrontare e risolvere delle problematica tutt’ora importanti nel mondo.

Ambientato non solo a Kumamoto (in Giappone), il fumetto è ricco di curiosità, sketch extra, primi schizzi, scene tagliate e commenti speciali da parte dell’autrice, la quale, di storia in storia, vi darà le giuste indicazioni per rendere la lettura piacevole e divertente, facendovi immergere non solo nella storia ma nel suo grande lavoro.

Il silenzio vale più di mille parole o, in questo caso, più di mille balloons“: solo provando l’esperienza di leggere un manga senza dialoghi dall’intensità di Silent Smiles riuscirete ad apprezzare particolari emozioni che si amplificano grazie al silenzio che lo contraddistingue e che vi avvolgerà.

La lettura di Silent Smiles vi proietterà in un mondo nuovo ed emozionante di cui non potrete più farne a meno!

>CLICCA QUI< per scoprire il prodotto!


“Un silenzio vale più di mille balloons.”

E’ importante fare attenzione alla lettura, infatti Silent Smiles è un manga e come tale ha la lettura da destra verso sinistra!
L’opera inizia con un interessante commento da parte dell’editor dello SMA, per poi lasciare spazio alla prefazione curata direttamente dall’autrice, la quale illustra brevemente il traguardo raggiunto e la sua esperienza in campo fumettistico.

Silent smiles è formato da 12 storie auto-conclusive ambientate in Giappone, in Italia e in alcuni “posti non identificati”; questo rende il manga ricco di paesaggi e ambientazioni differenti tra loro. Inoltre, la varietà degli argomenti trattati permette una lettura leggera, divertente e mai banale.

Una piccola curiosità, nonchè spoiler, che possiamo svelare è la presenza della stessa autrice in una delle storie. Sapreste indovinare dove si trova?

>LEGGI QUI< la preview di Silent Smiles!


silent smiles

Silent Smiles: DETTAGLI

  • Titolo: Silent Smiles
  • Categoria: Raccolta di storie/Silent Manga
  • Genere: Slice of life/Dramma
  • Autore: Elena Vitagliano
  • Anno: 2020
  • Volume: 1
  • Stato: Concluso

Silent Smiles ti aspetta in fumetteria o >QUI< sul nostro sito: in OMAGGIO una cartolina metallizzata e una copertina extra!


L’autrice

Elena Vitagliano è una fumettista italiana che vive a Londra. Cresciuta a “pane e cartoni animati giapponesi”, ha sviluppato un grande interesse per la cultura nipponica che l’ha portata a conseguire una laurea in “Lingua e Civiltà orientali” e a vivere un anno a Tokyo, studiando e lavorando.
Passo dopo passo, la sua passione per il manga e la sua dedizione a quest’arte, l’hanno condotta a numerosi successi internazionali. Vince il Manga Jiman nel 2012 (concorso organizzato dall’ambasciata Giapponese a Londra) e il concorso “Comix4Equality” nel 2013. La sua vittoria più importante avviene a cavallo tra il 2017 e 1018, quando si classifica prima nell’ottava edizione del Silent Manga Audition (vedere introduzione), con la storia “The cruelest Rule” sul fair play.

Occasionalmente, scrive articoli su manga e anime e fino ad alcuni anni fa, conduceva un programma radiofonico quotidiano su Anime Web Radio sugli stessi argomenti. Al momento sta collaborando con Coamix/North Star Picture per pubblicare il suo primo manga one-shot e alcune altre storie brevi. I suoi lavori analizzano le emozioni umane e il significato della vita, usando comicità e intrattenimento. E’ molto richiesta anche per i suoi ritratti, nei quali raffigura le persone come personaggi dei suoi manga.

silent smiles